Consigli su come chiudere una piscina

Hai ancora dubbi su quale sia la giusta procedura per una buona chiusura della Tua piscina?
Ecco una breve checklist dei passaggi fondamentali:

  1. Pulisci accuratamente il fondo e le pareti iniziando con il retino e lo spazzolone, per una pulizia grossolana, passando poi all’aspirafango manuale o al pulitore automatico, per pulire più a fondo;
  2. Esegui un accurato contro lavaggio del filtro e con l’occasione, verifica le condizioni del materiale filtrante;
  3. Regola il pH tra 7,2 e 7,4 per favorire l’azione del cloro;
  4. Prosegui con una clorazione shock e fai circolare l’acqua per 24 ore;
  5. Concludi il trattamento acqua dosando lo svernante in base alle dimensioni della piscina;
  6. Quando il prodotto si è ben miscelato copri la piscina con telo invernale e tubolari.

Consigli per l’inverno:

  1. Riponi tutti gli accessori smontabili (trampolino, scaletta, pulitore automatico, pompa, etc..) in un luogo asciutto e sicuro per evitare che si danneggino ed eventualmente utilizza questo periodo per le manutenzioni o revisioni;
  2. Utilizza un telo di copertura che non permetta ai raggi solari di penetrarlo, così eviterai la formazione di alghe e troverai l’acqua pulita alla riapertura della piscina;

Per ulteriori informazioni o per prenotare la chiusura con un tecnico specializzato contattaci all’indirizzo info@gramaglia.it o telefonicamente allo 071 7108700.  Maggiori info sul nostro sito di progettazione piscine.