Gramaglia compie 35 anni di attività, la loro storia ed evoluzione in questi anni

 

 

La famiglia Capoccia arrivò ad Ancona nel 1975 per la sostituzione di un direttore di filiale della società in cui lavorava a Milano e da qui non se ne è più andato. Francesco Capoccia nasce a Baggio vicino a Milano.
Inizia a lavorare a soli 14 anni e a 18 anni e di fronte a varie offerte di lavoro sceglie di entrare in Alfa Romeo come disegnatore. Una vita professionale che è stata caratterizzata dall’incontro di un capo illuminato che lo ha preso sotto la sua ala protettrice facendolo crescere e studiare alle scuole serali prendendo il diploma da Perito metalmeccanico e poi laurearsi in Economia in indirizzo Statistica.
La prima cosa chImpianti-trattamento-acque-Gramagliae ha fatto appena arrivato ad Ancona è prendere un ombrellone fisso, sapere psicologicamente che anche all’intervallo del pranzo potevo scendere al mare non era da poco” racconta Francesco Capoccia che dell’acqua ne ha fatto un’impresa. Gramaglia è specialista nel trattamento delle acque e festeggia quest’anno i suoi 35 anni di attività. Il gruppo produce piscine con il marchio di proprietà BluePool con sede a San Biagio di Osimo.
Complice la legge Merli sul trattamento acque riordino degli scarichi civili e industriali delle acque, decide di dar vita alla Gramaglia S.r.l.
“Allora c’erano margini di operatività notevoli dato che si faceva cattivo uso delle acque e la normativa avrebbe dovuto canalizzare alcune bonifiche e ristrutturazioni importanti. E così fu” racconta Francesco Capoccia.
L’idea di occuparsi di piscine nasce quando le persone che le avevano in casa hanno iniziatprogettazione-piscina2-1020x450o a contattarli per chiedergli consulenza e così l’imprenditore Capoccia capì che c’era spazio anche in quel mercato, una piscina non vista più come bene di lusso, creando un mercato con prezzi competitivi con piscine che costano la metà di un Suv.
Gramaglia Srl realizza anche centri benessere in casa su misura a prezzi assolutamente abbordabili, i loro ultimi lavori sono stati la realizzazione di un Centro Benessere dell’Ego Hotel di Ancona, una piscina per la riabilitazione a Villa dei Pini a Civitanova Marche e il Centro Benessere e Fisioterapico della Fiorentina, ma il lavoro che ha dato più soddisfazione è la piscina realizzata per la Lega del Filo d’Oro a Santo Stefano, progetto realizzato grazie al supporto del Rotary di Osimo, una piscina dove l’acqua ha un effetto terapeutico benefico sui pazienti.gramaglia-piscine-fisioterapiche
Altro capitolo l’ambiente Capoccia parla di ” esigenze di benessere e sensibilità ecologica.  La sensibilità verso un uso più consapevole sta aumentando così come la limitazione degli sprechi, ma c’è ancora molto da fare, soprattutto a livello di istituzioni: gli impianti richiederebbero manutenzione, aggiornamento.
E’ ancora più importante la responsabilità sociale delle imprese che si occupano di realizzare quegli impianti e delle imprese che sono obbligate per legge a dotarsi degli stessi.”
Nell’azienda ormai da diversi anni lavora anche il figlio Stefano, che si sta preparando al passaggio generazionale che sta avvenendo in modo naturale.

Fiera Ecomondo

Vi segnaliamo la fiera “ECOMONDO” che è considerata la piattaforma del bacino Mediterraneo in merito all’ecoinnovazione e all’utilizzo dei rifiuti come risorsa.

Fiera Ecomondo

Sarà presente anche un salone dedicato al trattamento delle acque, dalla distribuzione delle acque per il consumo umano alla raccolta delle acque reflue, depurazione ed eventuale riuso.

Verrà anche trattata l’innovazione e il monitoraggio del trattamento acque, focalizzandosi anche sulla questione delle reti idriche e degli impianti di trattamento delle acque reflue.

Visitate il sito ufficiale della fiera per avere maggiori informazioni!